San Giustino - serie B1 femminile

Pallavolo serie B1/F: importante test per la Piccini Paolo spa San Giustino sul difficile campo di Castelfranco di Sotto

A Castelfranco di Sotto per una riprova di quelle che contano. La seconda di ritorno del campionato di Serie B1 femminile vede la Piccini Paolo spa San Giustino di scena al PalaBagagli (ore 18 di sabato 9 febbraio) contro un’avversaria diventata oramai tradizionale, la Videomusic di coach Menicucci, altra squadra solida anche perché forte di un gruppo ben cementato. Nei tre precedenti anni, le pisane hanno sempre concluso nella parte nobile della classifica e francamente stupiva il fatto che all’inizio stentassero a ingranare, anche se tutti avevano la convinzione che sarebbero senza dubbio risalite, come poi i fatti stanno confermando: vittorie contro Perugia ed Empoli (fuori casa) e colpaccio sfiorato a Cesena, dove si erano trovate in vantaggio per 2 set a 0. La caratura delle singole è nota: Lippi in regia, Torrini opposto, Andreotti e Colzi centrali, Ristori Tomberli e De Bellis a lato e Tamburini libero. Tutte giocatrici che “masticano” la B1 da tempo e che, se in giornata di grazia, possono far male a chiunque. Dopo la coppiola casalinga che ha fruttato il massimo profitto, Tosti e compagne sono chiamate a dimostrare il loro valore anche lontano dal PalaVolley in una partita che costituisce in tal senso un ottimo termometro. Il tecnico Gobbini è riuscito a trovare la giusta chimica e le nerofucsia, nonostante l’assenza di Elisa Mezzasoma (che è tutto dire!), hanno ugualmente trovato un mix di equilibrio contenente grinta, concentrazione, compattezza, divertimento e autostima, in un contesto scevro da tensioni di qualsiasi genere. Quella di Castelfranco di Sotto può essere allora una tappa chiave per appurare se la Piccini Paolo spa ha le credenziali necessarie per guadagnarsi un posto nei play-off: non ci sarà bisogno di prodezze particolari, ma solo di ripetere l’atteggiamento tenuto nelle ultime partite e di mettere a frutto le tre armi che stanno facendo la differenza, ovvero battuta, difesa e muro. Pur con un’altra settimana di recupero a suo vantaggio, nel corso della quale ha ricominciato a ricaricare il braccio, Elisa Mezzasoma non sarà inizialmente della partita e nel ruolo di opposto è pertanto confermata la positiva Giorgia Silotto, in diagonale con la palleggiatrice Benedetta Giordano; nessuna variazione nemmeno nelle altre mansioni: Valentina Mearini e Francesca Borelli al centro, Silvia Tosti e Carlotta Romani a lato e Nayma Galetti libero. A disposizione ci sono Elisa Mezzasoma, Stefania Betti e Laila Leonardi. Alla coppia designata per la direzione del match non è tuttavia legato un precedente positivo: il primo arbitro Marco Bertonelli di Pisa e il secondo arbitro Stefano Nadotti di Massa Carrara erano infatti anche a Capannori nella giornata inaugurale di campionato, ma può essere un motivo in più per dare ancora una volta il massimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.